Analisi del voto

Analisi del voto

Maggio 29, 2019 0 Di Redazione

A pochi giorni dai risultati elettorali che hanno coinvolto non solo l’Europa, ma anche molti dei comuni limitrofi alla nostra città, proviamo a tracciare un bilancio, oltre che riassumere sinteticamente l’esito delle elezioni. Un dato evidente e che sembra confermare come le amministrative, le cui liste civiche, più o meno mascherate, sono la stragrande maggioranza, è che il consenso alle persone viene prima di quello ai partiti. Non che sia una novità, però un’unlteriore conferma è arrivata da quest’ultima tornata elettorale. In tema di Europee a Melegnano sbanca la Lega che con il 35,45% diventa per la prima volta nella sua storia, il primo partito della città. Segue il Pd con 29,54, poi il Movimento 5 Stelle con il 10,28, Forza Italia con il 7,99 e Fratelli D’Italia con il 6,14. Tra i comuni più vicini a Melegnano nei quali si votava anche per le amministrative Vizzolo Predabissi ha eletto Luisa Salvatori di “Viva Vizzolo Viva” con il 34,93%, che ha preceduto Daniele Finotti di “Nuova Vizzolo” con il 26,8 e Carlo Galmozzi d “Insieme per Vizzolo” con il 19,81 e Francesco Amerena di “Vizzolo Valore Comune” con il 18,4. In questo caso, per il centro destra, pesa la scelta di correre separto, con due liste (Nuova Vizzolo e Insieme per Vizzolo) che si sono inevitabilmente scontrate tra di loro. Anche a Carpiano voto in controtendenza rispetto alla media nazionale, con il sindaco uscente, Marco Branca (della lista civica Carpiano per Te) che è stato riconfermato con il 46,2%, staccando Eleonora Negruzzi di “Vivi Carpiano” che si è fermata al 37,2% e Fabio Gazzola di Lega Salvini-Carpiano che non ha superato il 15,8%. Da notare che la Lega nello stesso comune ha raccolto il 42,7% di consensi per le Europee. A Colturano è invece il centrodestra a ribaltare il pronostico con la vittoria di Giulio Guala di “Progetto Comune” che sfonda con quasi il 70% dei consensi, mentre la sindaca uscente, Marilena Dosi di “Insieme per l’unione” non va oltre il 30. A Mulazzano è Silvia Giudici di “Mulazzano Civica” a battere sul filo di lana Alex Dalla Bella di “Officina per Mulazzano” con 1173 voti contro 1131, mentre il terzo candidato, Gian Luca Ponzini si è fermato a 751. Clamoroso e per certi versi unico il risultato di San Zenone con Cristina Cremaschi di “San Zenone Domani” e Arianna Tronconi di “Il nostro paese” che hanno raccolto esattamente gli stessi voti, 1030 a testa (il 44,70%), per cui si renderà necessario il ballottagio, previsto per domenica 9 giugno. A Casaletto Lodigiano Nathalie Sitzia supera con quasi il 60% dei consensi Maria Teresa Coldani che si ferma al 40. Infine un complimento al nostro concittadino, Davide Vighi che è stato rieletto sindaco a Caselle Lurani. 

Andrea Grassani

Condividi