Guasti illuminazione pubblica, situazione ancora incerta

Guasti illuminazione pubblica, situazione ancora incerta

24 Gennaio, 2020 0 Di Redazione

Attraverso un comunicato stampa l’Amministrazione comunale di Melegnano informa i cittadini che sta monitorando attraverso l’Ufficio Tecnico Comunale e in costante confronto con Citelum, la situazione legata alla pubblica illuminazione. L’assessore ai Lavori pubblici Marialuisa Ravarini spiega: <Da qualche giorno si stanno verificando frequenti disservizi per la pubblica illuminazione con particolare riferimento a via Vittorio Veneto, il primo tratto di via Marconi, via De Amicis e via Dante Alighieri. La zona fa capo tutta ad uno stesso quadro elettrico. L’area – prosegue l’assessore – è compresa tra quelle per cui sono stati stanziati, già a fine 2019, 180.000 euro per lavori di rifacimento delle linee elettriche a servizio della pubblica illuminazione. L’avvio dei lavori richiederà ancora circa tre settimane. Per la specifica situazione sono stati fatti sopralluoghi nei giorni scorsi con il gestore del Servizio, Citelum e il personale dell’Ufficio Tecnico Comunale, finalizzati ad individuare il guasto e ad adottare soluzioni. Sono stati inoltre effettuate manovre per rimettere in servizio l’intera linea, ma il guasto fa intervenire le sicurezze che tolgono corrente a tutta la zona>.

In serata è arrivata la risposta del segretario della Lega per la circoscrizione Est, Cristiano Vailati che in una nota commenta: <La situazione è assurda. Con tanto di comunicato, il Comune di Melegnano ci avvisa che Via De Amicis e ViaDante, “volutamente”, resteranno al buio fino a data da destinarsi. Una situazione assurda e ormai imbarazzante, visto che sono mesi che i cittadini convivono con i continui blackout che colpiscono il quartiere Carmine. Stiamo parlado di oltre duecento nuclei famigliari residenti nella sola zona a ridosso di via Dante e D Amicis, senza contare il passaggio pedonale di chi deve raggiungere il quartiere Montorfno al di là della Via Emilia, o dal Montorfano deve raggiungere il centro città. Probabilmente per l’amministrazione siamo cittadini di serie B…..ed è inaccettabile che da settembre ad oggi, Bertoli e la sua amministrazione targata Pd, non abbia ancora trovato una soluzione a questo gravissimo problema che mina la sicurezza dei cittadini Melegnanesi. Già a fine 2019 una persona anziana è stata scippata nelle ore serali e ormai non si contano più i messaggi che mi sono arrivati dai residenti della zona che, in alcuni casi, hanno addirittura paura ad uscire nelle ore serali.

Ora basta, i cittadini meritano delle risposte e non i continui “annunci”, le continue “scuse”, o altre fake news, che l’amministrazione ha continuato a propinare ai cittadini Melegnanesi in questi mesi. L’unica certezza è che i cittadini di Via Dante e Via De Amicis, così come altre zone di Melegnano, rimarranno al buio per ancora altre settimane se non mesi>.

Andrea Grassani

Condividi