Una mascherina a ciascun cittadino melegnanese grazie alle farmacie della città

Una mascherina a ciascun cittadino melegnanese grazie alle farmacie della città

Aprile 10, 2020 0 Di Redazione

Diecimila mascherine chirurgiche sono state donate e consegnate nella giornata di giovedì 9 aprile 2020 al Comune di Melegnano dalle farmacie Balocco, Dezza, Maggio.ni e Petrini, che hanno così pensato di aiutare concretamente il Comune e la cittadinanza.

«È stata un’iniziativa congiunta delle farmacie melegnanesi – ha raccontato, a nome di tutti i colleghi, il dottor Riccardo Baloccoa Melegnano Web Tv –. Tra di noi ci sentiamo, scambiamo idee, consigli e ci aiutiamo a vicenda anche in un momento delicato come questo. Ognuno di noi stava pensando cosa fare dal punto di vista sociale e a quale delle tante realtà cercare di dare una mano, al di là delle singole iniziative che portiamo avanti come singole attività. Martedì mattina sono dunque stato contattato dal collega Carlo Ciniselli della Farmacia Dezza, il quale mi ha proposto questa idea, a cui ho subito detto di sì. Abbiamo quindi sentito gli altri colleghi, che hanno aderito immediatamente, e così abbiamo fermato la prima partita di mascherine disponibile e l’abbiamo donata al Comune e alla Protezione Civile».

Un gesto doveroso secondo il dottor Balocco, ma che certamente denota grande attenzione per la cittadinanza e rappresenta un atto concreto a sostegno di tutti nell’attuale situazione. Come ha spiegato ancora il dottor Balocco: «Una volta ricevute le mascherine da Regione Lombardia, che a ciascuna farmacia ha donato cento mascherine da regalare al pubblico, abbiamo ovviamente compreso il valore simbolico del gesto ma, nella sostanza, era chiaramente una goccia nel mare che non avrebbe mai coperto il fabbisogno della cittadinanza. Perciò ci siamo detti, ne acquistiamo altre diecimila, in modo che ce ne sia una a persona almeno sul comune di Melegnano».

«Abbiamo ricevuto la comunicazione dalle farmacie, che ci hanno donato questa ingente quantità di mascherine – spiega al telefono il sindaco Rodolfo Bertoli –. Come Comune eravamo partiti con un complessivo di ottomilacinquecento mascherine, tra quelle arrivate da Regione Lombardia e quelle che avevamo acquistato, in questo modo potevamo darne una per nucleo familiare. Ma grazie alla sensibilità e disponibilità dei nostri farmacisti ora potremo dare una mascherina per ciascun cittadino. La distribuzione verrà fatta come per le precedenti, sempre in coordinamento con la Protezione Civile nell’ambito della Coc e saranno quindi imbustate e inserite nella casella della posta; ma stavolta ogni famiglia troverà il numero di mascherine relativo ai componenti del nucleo».

I farmacisti melegnanesi inviano i più sinceri saluti e un grande abbraccio ai colleghi della Farmacia Giardino, che non ha potuto partecipare all’iniziativa, con la speranza di rivederla presto riaprire. A questi auguri si aggiunge anche tutta la redazione di Melegnano Web Tv.

Elisa Barchetta

Condividi