La spesa sospesa arriva anche al Quartiere Montorfano, grazie al Comitato locale e alla Lidl

La spesa sospesa arriva anche al Quartiere Montorfano, grazie al Comitato locale e alla Lidl

Aprile 15, 2020 0 Di Redazione

In questo momento di particolare complessità, crescono a Melegnano le iniziative solidali. Non una gara a chi fa di più o meglio, ma solo la volontà di tante persone che trovano il modo di non lasciare indietro nessuno. È con questo spirito che giovedì 16 aprile 2020 prenderà il via il progetto di spesa sospesa promosso dal Comitato Quartiere Montorfano in collaborazione con il punto vendita Lidl di via V. Monti, dove sarà collocato un carrello in cui potranno essere raccolti beni di prima necessità destinati alle persone e alle famiglie che si trovano più in difficoltà.

Potranno essere donati farina, legumi secchi, scatolame, caffè, zucchero, olio d’oliva, formaggi sottovuoto, latte a lunga conservazione, alimenti per l’infanzia, pannolini per bambini (taglia media o grande), carta igienica, detersivi e prodotti per l’igiene personale.

I prodotti raccolti verranno inizialmente consegnati al Centro d’ascolto di Melegnano, il quale provvederà a distribuirli a cento famiglie bisognose e anche a chi ne farà ulteriore richiesta.

Come ha raccontato Chiara Beolchi, del Comitato Quartiere Montorfano, a Melegnano Web Tv: «In questo momento di criticità ci siamo sentiti inizialmente impotenti, poi abbiamo pensato di poter fare qualcosa insieme all’unico punto vendita presente nel quartiere. Abbiamo quindi contattato la direzione della Lidl, che ha subito dato risposta affermativa per sostenerci in questo progetto. Inoltre una persona del Comitato fa parte anche del Centro d’ascolto melegnanese, perciò abbiamo unito le forze, abbiamo informato il sindaco e non escludiamo – nel caso fossimo contattati da altre associazioni di volontariato – di coinvolgerle nella distribuzione dei prodotti raccolti».

Elisa Barchetta

Condividi