Imprenditore melegnanese denunciato per abbandono di rifiuti

Imprenditore melegnanese denunciato per abbandono di rifiuti

Giugno 22, 2020 0 Di Redazione

E’ successo nella zona industriale di Opera, dove l’artigiano edile è stato individuato grazie alle indagini della polizia locale guidati dal comandante Giuseppe Pregevole, supportati dai sistemi di sicurezza posizionati e dalla collaborazione di alcuni cittadini. Nei giorni scorsi l’uomo 40enne e titolare di una piccola azienda di ristrutturazioni di Melegnano ha scaricato dal suo furgone bianco macerie, bancali di legno e uno scaldabagno in via Fornace Cavallino a Opera, ma è stato sorpreso da alcuni cittadini che hanno quindi avvertito la polizia locale. Sulla base di alcune testimonianze e soprattutto grazie alla visione delle immagini delle videocamere di sicurezza, in particolare quelle del “canta targhe”, gli agenti sono quindi riusciti a risalire e individuare il mezzo corrispondente. L’imprenditore melegnanese, convocato al comando di polizia locale di Opera, ha quindi ammesso le proprie responsabilità ed è stato denunciato per abbandono di rifiuti non pericolosi su strada pubblica, dovendo ripulire l’area e smaltendo correttamente i rifiuti. 

Andrea Grassani

Condividi