Melegnano, due locali multati per violazione norme sanitarie

Melegnano, due locali multati per violazione norme sanitarie

Ottobre 18, 2020 0 Di Redazione

Sono due i locali di Melegnano multati dai Carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese in collaborazione con il Nucleo ispettorato del lavoro di Lodi, per il mancato rispetto delle normative anti-Covid, durante una serie di controlli nel fine settimana. Uno dei due esercizi è stato sanzionato con la chiusura del locale per cinque giorni per non avere rispettato le norme anti contagio come previsto dal Dcpm, oltre a due sanzioni per il lavoro sommerso irregolare, una multa di 400 euro per omesso distanziamento al tavolo e quattro violazioni dell’Ordinanza regionale per mancata informazione sulle misure di prevenzione e per non aver rispettato il distanziamento tra i clienti, per un totale di 1600 euro. Nell’altro locale i militari hanno invece contestato quattro violazioni sempre dell’Ordinanza regionale per la mancanza di un elenco dei recapiti degli avventori e di adeguata informazione sulle misure di prevenzione, oltre all’omesso distanziamento ai tavoli, con verbali per un totale di 1600 euro. Inoltre, sempre nel fine settimana, i Carabinieri, hanno svolto alcuni controlli su circa 26 veicoli e 77 persone, contestando quattro violazioni per omesso utilizzo delle mascherineper un importo complessivo di 1600 euro. Sempre durante i controlli sono stati anche fermati e denunciati un minorenne e un diciottenne di Milano per il reato di ricettazione, sorpresiin sella ad uno scooter rubato che giravano per le vie di Melegnano e trovati in possesso di 0,2 grammi di cocaina cui è conseguita la contestazione amministrativa e la segnalazione alla Prefettura di Milano.

Andrea Grassani

Condividi