Un protocollo di mobilità sostenibile lungo la Cerca

Un protocollo di mobilità sostenibile lungo la Cerca

Ottobre 31, 2020 0 Di Redazione

Novità viabilistiche in arrivo per la provinciale 39 Cerca, la strada del circondario melegnanese meno affiancata da piste ciclopedonali fra tutte quelle attorno alla nostra città. La Città metropolitana di Milano ha siglato infatti con i comuni che si affacciano lungo la Sp39 un protocollo di intesa per un progetto infrastrutturale denominato “Mobilità sostenibile per la Cerca”. Alla piattaforma partecipano i comuni del Sudmilano che si affacciano sull’importante asse di traffico che da Melegnano porta a Paullo e oltre. Gli obiettivi guardano ad una serie di elementi come la presenza di piste ciclopedonali percorribili e di percorsi mobilità in grado di fruire anche gli elementi naturalistici e paesaggistici della zona, possibilità al momento estremamente limitata. La Sp39 Cerca è la strada, fra tutte quelle che circondano il denso nodo melegnanese, meno percorribile a piedi o in bici. L’unica pista ciclabile è quella che si stacca dal tracciato principale a Sarmazzano, frazione di Vizzolo, e arriva fino all’abitato di Colturano in via Vittorio Emanuele. E’ sul tappeto, da anni, l’ipotesi di prolungare la pista almeno fino a Melegnano, connettendo la zona artigianale industriale di Vizzolo al quartiere melegnanese Pallavicina. Oltre Colturano, e fino a Paullo e oltre, sono ben pochi i tratti in cui si possa pedalare senza rischio di finire travolti.

Emanuele Dolcini

Condividi