San Giuliano, ferito da un petardo, perde due dita

San Giuliano, ferito da un petardo, perde due dita

Gennaio 1, 2021 0 Di Redazione

Un uomo di 54 anni residente a San Giuliano è rimasto gravemente ferito nel corso di un’esplosione di un petardo che gli ha causato la perdita di due dita. Poco prima delle venti l’uomo durante l’accensione di un botto si è ferito, oltre che alla mano destra (a cui sono state poi amputate due dita) anche all’addome, cui ha subìto un trauma. Trasportato all’ospedale Niguarda, il 54enne è comunque fuori pericolo. La fine dell’anno ha fatto tuttavia segnare il minimo storico di feriti dovuti ai botti, complice anche le strette in atto per contenere la diffusione del virus. Secondo quanto riportato, il servizio di emergenza del 118 ha svolto la metà degli interventi rispetto a un normale capodanno, con l’intervento più grave proprio a San Giuliano. 

Condividi