Melegnano, la nuova corsia ciclabile fa discutere

Melegnano, la nuova corsia ciclabile fa discutere

Marzo 12, 2021 0 Di Redazione

Il sindaco Bertoli rassicura: aspettiamo il completamento dei lavori prima di arrivare a conclusioni affrettate

Nei giorni scorsi si sono sollevate parecchie polemiche e preoccupazioni, tra cittadini, commercianti e istituzioni, sulla nuova corsia ciclabile che è in fase di ultimazione sul tratto cittadino della via Emilia e il cui intervento è stato interamente finanziato dalla Regione Lombardia per un importo di 120mila euro. Tra chi ritiene il tratto, privo di protezioni, troppo pericoloso per i ciclisti, a chi contesta il fatto che la corsia ciclabile senza dissuasori potrà essere utilizzata dalle automobili in sosta e persino dal fatto che la fermata dell’autobus attualmente è ancora prevista proprio sulla corsia ciclabile.

Tutte osservazioni e critiche che in questi giorni impazzano sui social e non solo, ma il sindaco Rodolfo Bertoli invita tutti ad attendere l’ultimazione dei lavori: <Una volta terminata l’opera e quando sarà utilizzabile ci sarà ovviamente in primo luogo la sorveglianza della polizia locale, che dovrà garantire la sicurezza dei ciclisti e il rispetto da parte degli automobilisti della velocità che non potrà essere superiore a 30 chilometri orari, così come del divieto di sosta. L’obiettivo di questo intervento, come abbiamo già ribadito nei mesi scorsi, è quello di trasformare un tratto urbano della via Emilia in una strada di quartiere e compattare la città. Certamente – prosegue Bertoli – se poi dovessimo riscontrare dei problemi interverremo per apportare le modifiche necessarie, ma giudicare a priori mi sembra troppo affrettato>. 

Andrea Grassani

Condividi