Era di Vizzolo Predabissi il sindacalista travolto da un camion a Biandrate

Era di Vizzolo Predabissi il sindacalista travolto da un camion a Biandrate

Giugno 18, 2021 0 Di Redazione

Era residente a Vizzolo Predabissi Belakhdim Adil, il sindacalista morto travolto da un camion all’ingresso del centro distribuzione Lidl di Biandrate in provincia di Novara. Il fatto è accaduto venerdì mattina durante uno sciopero nazionale unitario proclamato da Si Cobas, Usb, e Adl Cobas. Diversi sindacalisti e operai stavano stazionando all’ingresso del centro di distribuzione protestando contro le condizioni lavorative, quando un camionista spazientito nell’attesa di uscire dai cancelli ha improvvisamente imboccato contromano la corsia d’entrata, nonostante i manifestanti si trovassero davanti a lui , investendo Adil e altri colleghi. Il camionista poi si è dileguato ed è stato fermato poco dopo dalla Polizia stradale sull’autostrada A4 che lo ha arrestato con l’accusa di  omicidio stradale e omissione di soccorso.

Belakhdim Adil, 37 anni originario del Marocco, padre di due figli di 4 e 6 anni e sposato con Lucia, italiana di origine pugliese e che ha appreso la brutta notizia mentre si trovava in Marocco con i figli ospite dei suoceri.

La sindaca di Vizzolo Predabissi, Luisa Salvatori che conosceva la famiglia, sconvolta, ha manifestato le sue condoglianze a nome di tutta la comunità vizzolese alla famiglia.

Condividi