Nuovo presidio per gli agricoltori nell’ex Consorzio di Melegnano

Nuovo presidio per gli agricoltori nell’ex Consorzio di Melegnano

Febbraio 7, 2024 0 Di Redazione

Gli agricoltori della Lombardia continuano la protesta ad oltranza e
riescono a spostare il loro presidio alle porte di Melegnano. Nonostante
le dichiarazioni dei giorni scorsi del responsabile Filippo Goglio di
continuare la contestazione fino a sabato 3 febbraio, con l’arrivo del
maltempo previsto per i prossimi giorni i manifestanti hanno chiesto al
Comune di Melegnano di spostarsi in una zona più riparata.

Il 7 febbraio il sindaco Vito Bellomo ha fatto da mediatore tra la proprietà degli
immobili e i rappresentanti degli agricoltori spostando così il presidio
dall’uscita del casello di Melegnano all’area dell’ex consorzio in viale
della Repubblica. I trattori stazioneranno quindi nel piazzale, mentre gli
agricoltori potranno usufruire degli spazi al coperto sotto i capannoni
dell’ex consorzio. Una rivolta che prosegue verso le istituzioni locali,
infatti gli agricoltori hanno raggiunto la sede di Regione Lombardia dove
si è tenuto un tavolo di confronto e dove hanno chiesto l’alleanza del
vicino sindacato Coldiretti in Via Filzi.

Eleonora Marino

Condividi