Colturano, il giorno del ricordo

Colturano, il giorno del ricordo

Febbraio 25, 2024 0 Di Redazione
Domenica pomeriggio, 18 febbraio, si è svolto un interessante dibattito pubblico sul tema drammatico della Diàspora e dell’Esodo Giuliano-Dalmata susseguito al termine della Seconda Guerra Mondiale.Giulio Carnevale Bonino, vicedirettore di 7 Giorni e grande promotore di iniziative celebrative del Giorno del Ricordo, ha illustrato ai presenti le tavole della mostra sulle opere pubbliche e sociali realizzate in Istria dal 1933 al 1937. Moreno Aggio, membro del Movimento Istria, Fiume, Dalmazia e del Circolo “Gabriele D’Annunzio” della provincia di Bergamo ha raccontato i primi drammatici momenti successivi alla firma dell’armistizio ed alla presa di potere delle forze comuniste jugoslave in Istria ed in Dalmazia.
Ed infine il sig. Matteo Gherghetta, Consigliere ANVGD Comitato di Milano, ha raccontato con emozione e trasporto la sua vita di giovane italiano nell’Istria occupata e, successivamente, le drammatiche vicissitudini di esule in patria dopo il 1961. Erano presenti l’Assessore Alfio Catania ed il Presidente del Consiglio Comunale, Antonio Tenisi, dal Comune di San Giuliano Milanese, il consigliere comunale di Paullo Roberta Castelli ed il presidente del Consiglio di Amministrazione di Assemi, Fabio Colaianni.
Eleonora Marino

Condividi