San Zenone al Lambro: Arianna Tronconi vuole un paese 2.0 e anticipa i punti del programma elettorale

San Zenone al Lambro: Arianna Tronconi vuole un paese 2.0 e anticipa i punti del programma elettorale

Marzo 15, 2024 0 Di Redazione

“Il nostro paese 2.0”. Esordisce così la campagna elettorale dell’attuale sindaco di
San Zenone al Lambro Arianna Tronconi con una lista civica più innovativa che sarà
presentata in occasione delle prossime elezioni amministrative. <E’ arrivato il
momento di dare un’anticipazione dei punti più importanti del programma
elettorale affinchè i cittadini conoscano i nostri obiettivi> spiega Tronconi che
anticipa i punti salienti del programma in attesa di svelare i nomi delle persone che
comporranno la sua lista.

<Il programma che presenteremo ufficialmente nei
prossimi giorni punterà sulla continuità del lavoro svolto fino ad oggi e su una nuova
progettazione del paese – racconta – garantendo tutte le progettualità arrivate alla
fase finale come l’Asilo Nido, il centro Polifunzionale con poliambulatori legati alle
attività sociosanitarie e di medicina specialistica e per la fine dei lavori per la nuova
mensa della scuola primaria>. Un lavoro di riqualificazione importante del cuore del
paese iniziato alla fine del 2023 grazie alla participazione ai bandi regionali e ai
finanziamenti del Pnrr come spiega Tronconi <;alcune progettualità le consideriamo
da “semaforo giallo” ma perchè in attesa di ricevere i finanziamenti richiesti negli
anni post Covid, continueremo a lavorare per cercarne dei nuovi e non pesare sulle
casse del Comune, capacità quest’ultima che ha contraddistinto la nostra gestione>.Il futuro di San Zenone al Lambro sarà ancora improntato sulle nuove progettazioni
in particolare quelle dedicate ai giovani come la realizzazione di un’area libera
sportiva, di campi da padel, di bocce e di un’area dedicata all’allenamento
all’aperto. <Riapriremo la piscina comunale e procederemo alla riqualificazione di
Piazza Roma – conclude Tronconi – ma soprattutto continueremo a collaborare con
le Associazioni del territorio allo scopo di fare rete per il benessere e lo sviluppo del
paese>.

Eleonora Marino

Condividi