San Zenone al Lambro: Boccardi è il nuovo candidato sindaco per il centro destra

San Zenone al Lambro: Boccardi è il nuovo candidato sindaco per il centro destra

Marzo 26, 2024 0 Di Redazione

Massimo Boccardi torna sulla scena politica in occasione delle
prossime elezioni amministrative per governare San Zenone al
Lambro. L’ex vice sindaco e assessore del paese, in carica durante il
decennio di Sergio Fedeli, è il nuovo candidato sindaco per la lista
civica “San Zenone Domani” sostenuta dai partiti di Centrodestra
quali Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Boccardi, 64 anni, consulente
assicurativo, ha una lunga esperienza politica alle spalle nata nel 1998
quando arrivò per la prima volta a San Zenone al Lambro. Fu proprio
quello il periodo in cui iniziò ad appassionarsi alla politica locale <con
la presunzione di fare qualcosa di buono per il paese – sottolinea – ma
oggi intendo proseguire con il mio Gruppo attivo dal 2009 e che ha
amministrato il paese fino al 2019>.

“San Zenone Domani” però non
ha mai cessato di lavorare e negli ultimi cinque anni è sempre stata
presente sui banchi della minoranza. <La Lista è formata da persone
che hanno deciso di mettersi a disposizione per proseguire il lavoro
svolto in questi anni – spiega Boccardi – abbiamo creato il giusto
equilibrio fra esperienza amministrativa e nuove forze che, con
entusiasmo, si sono unite per offrire ai Sanzenonesi una alternativa
politica all&#39;attuale Amministrazione. Il programma è basato su
obbiettivi concreti e realizzabili nei cinque anni del mandato. Il post
covid ha dato ai comuni la possibilità di accingere ad importanti
risorse economiche ma in futuro non sarà più così, serve ritornare
con i piedi per terra e non illudere i cittadini con promesse che poi
non si potranno mantenere&gt;. Sono diversi i punti che intende
affrontare nel suo programma a partire dalle associazioni che
&lt;necessitano di un nuovo slancio – afferma – ma serve pensare alle
reali esigenze dei giovani, dobbiamo rivalorizzare il centro sportivo e
la piscina da troppo tempo lasciati in condizioni di degrado, garantire
l&#39;ordine e la sicurezza del territorio, migliorare il decoro e la pulizia di
strade, parchi e giardini, queste sono le priorità della Lista per
riportare San Zenone al Lambro ad una socialità perduta>.

Eleonora Marino

Condividi