Il Gran Premio del Perdono presentato in Regione Lombardia

Il Gran Premio del Perdono presentato in Regione Lombardia

Marzo 27, 2024 0 Di Redazione

La partenza sarà a Melegnano in direzione dei colli banini e poi giù di nuovo in via
Roma per tagliare il traguardo. Lunedì 1 aprile si correrà il “Gran Premio del
Perdono – Trofeo Make Casa” la gara ciclistica per la categoria Juniores promossa
dall’Unione Ciclistica Sangiulianese. 180 atleti, 29 squadre di cui 18 straniere, una
gara quest’anno internazionale sostenuta anche da Regione Lombardia. Nella
conferenza stampa di ieri mattina al Palazzo della Regione a Milano, in occasione
della presentazione della gara, c’era anche il sottosegretario alla presidenza con
delega allo sport Lara Magoni. <In questa gara ci saranno moltissimi giovani che si
metteranno in gioco con un sogno: quello di diventare professionisti – spiega l’ex
sciatrice bergamasca – ricordo le parole di mio padre quando indossai per la prima
volta a 15 anni la maglia della nazionale, mi disse “ormai non sei più mia figlia, ma
sei figlia di questa nazione, con te porterai il rispetto dei valori dello sport nel
mondo”.

Il Gran Premio del Perdono è una manifestazione non soltanto sportiva ma
anche di conoscenza del territorio che porterà con se un grande valore perchè in
grado di promuovere le gesta sportive dei giovani>. Durante la conferenza stampa
erano presenti Marco Toni presidente dell’Unione Ciclistica Sangiulianese,
Tommaso Marini responsabile dell’organizzazione, Vito Bellomo sindaco di
Melegnano e Francesco Elli di Ai.Bi. <L’evento sarà inserito tra quelli di
avvicinamento alle olimpiadi invernali di Milano-Cortina del 2026 – ha annunciato
Toni ma poi conclude Magoni – portare il ciclismo sui nostri territori è una vera sfida,
non si potrebbe fare nulla senza la passione che fa muovere tanta gente>.

Eleonora Marino

Condividi