Melegnano, arrivano le Guardie Zoofile. Stop alle deiezioni canine e maggiore controllo verso i proprietari degli animali

Melegnano, arrivano le Guardie Zoofile. Stop alle deiezioni canine e maggiore controllo verso i proprietari degli animali

Aprile 4, 2024 0 Di Redazione

Parte un nuovo servizio da domani nel Comune di Melegnano. E' stato infatti perfezionato e
sottoscritto l’accordo con l'associazione Earth che garantirà il controllo di quattro guardie zoofile
volontarie nel territorio, che agiranno in collaborazione con la polizia locale. Come illustrato nella
conferenza stampa di giovedì pomeriggio, alla presenza del sindaco Vito Bellomo e degli assessori
Jessica Granata e Cristiano Vailati con il comandante della polizia locale Antonio Barbato, oltre alle
due rappresentanti delle guardie zoofile, la presidente Laura Fiorì e la sua collaboratrice Lorena
Burchiellaro, il servizio si occuperà di tutta una serie di controlli della raccolta delle deiezioni, dei
microchip, dei dispositivi obbligatori come guinzagli e museruole e del corretto comportamento dei
proprietari di animali.

Inizialmente le quattro guardie zoofile presenti sul territorio non eleveranno
sanzioni pecuniarie, ma solo richiami verbali agli eventuali trasgressori, mentre poi nei prossimi
giorni si passerà alle vie di fatto con le sanzioni previste che possono variare da un minimo di 80 e
un massimo di 300 euro. Il sindaco Vito Bellomo spiega il giro di vite deciso dalla sua
amministrazione: <E’ una questione di civiltà e soprattutto di rispetto verso gli animali, perché
pensiamo sia doveroso che a pagare non siano loro, ma i proprietari incivili. Con l’ausilio delle
guardie zoofile crediamo di dare un bel giro di vite a questo problema, soprattutto delle deiezioni,
ma anche dei mancati microchip che ricordo, sono obbligatori>.

Eleonora Marino

Condividi